W U N D E R K A M E R A

… Si può parlare di viaggio intimo
nelle superfici del silenzio,
dentro i volumi abitabili
della scenografia mentale.

G. Marziani

M E M O R Y ' S . R O O M S

Negli interni di Alessi
non ci sono porte e finestre,
perchè l’immaginazione
possa attraversare liberamente
le stanze della memoria.

R. Semeraro